Select your language:



Informazioni nutrizionali sul manzo

23

USDA (Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti d’America), ARS (Servizio di ricerca in agricoltura), 2010.  Database dei valori nutrizionali degli alimenti dell’USDA, Edizione 23.   Homepage del Laboratorio Dati Nutrizionali, www.ars.usda.gov/ba/bhnrc/ndl * Una porzione di 85 g di manzo magro fornisce approssimativamente il 17 per cento dei valori più alti di un adeguato consumo di colina (550 mg). Database dei consumi alimentari, IOM (Istituto di Medicina delle Accademie Nazionali degli Stati Uniti), NAP (Ufficio delle pubblicazioni delle Accademie Nazionali degli Stati Uniti), Washington, DC, 2006. Guida per l’Industria, Una tabella Guida di Classificazione degli Alimenti.  HHS (Dipartimento degli Stati Uniti per la salute e i servizi umani), FDA (Agenzia per gli alimenti e i medicinali), CFSAN (Centro della sicurezza alimentare e nutrizione applicata), Ottobre 2009.

Costruire una dieta salutare con la carne di manzo è più facile di quanto si creda. Potrebbe sorprendere il fatto che una porzione di 85 g di manzo magro (circa le dimensioni di un mazzo di carte), apporta più o meno 150 calorie in media ed è una buona o eccellente fonte di 10 elementi nutritivi essenziali come zinco, ferro e vitamina B.

Forse ancora più importante, una singola porzione di manzo fornisce circa il 50 per cento del Valore Quotidiano di proteine. Alcuni studi suggeriscono che le proteine favoriscono il senso di sazietà, così ci si sente pieni più a lungo e si soddisfa più velocemente l’appetito. Diversi studi dimostrano che le proteine aiutano a mantenere un peso salutare, costruiscono i muscoli e forniscono energia per l’attività fisica – tutte queste cose giocano un importante ruolo per uno stile di vita sano e per la prevenzione delle malattie.

La carne magra di manzo è anche il compagno perfetto per la frutta, la verdura e le farine di grano duro, rendendo ancora più facile costruire un pasto bilanciato colorato e nutriente . Mangiare carne magra come parte integrante di una dieta sana e uno stile di vita attivo, può migliorare il consumo di elementi nutrizionali e la qualità generale di una dieta, in alcuni casi aiutando la perdita di peso.


Carne magra di manzo

nutrition_facts_lean_beef

Ci sono più di 29 tagli di manzo che rispettano i parametri del governo degli Stati Uniti relativamente a ciò che viene definito “magro,” incluso la fiorentina (T-bon), il filetto (Tenderloin), il Controfiletto (Top Sirloin) e il 95% del macinato magro di manzo. La definizione di magro è:*

  • meno di 10 g di grassi totali
  • 4,5 g o meno di grassi saturi
  • meno di 95 mg di colesterolo

Grasso

nutrition_facts_fatsIl 90 per cento dei grassi totali e dei grassi saturi nella dieta americana proviene da alimenti diversi dal manzo. La carne di manzo magra contribuisce a meno del 5 per cento delle calorie totali e dei grassi saturi presenti nella dieta americana. Nel manzo come in molti altri cibi a contenuto grasso c’è un pacchetto di acido grasso che include una svariata quantità di grassi saturi, mono saturi e polinsaturi.

In media, un terzo dei grassi saturi del manzo è composto da acido stearico, lo stesso tipo di grasso che si trova nella cioccolata e che è stato riconosciuto per i suoi benefici sulla salute.

Alcuni studi provano che l’acido stearico ha un effetto neutrale sui livelli di colesterolo nel sangue di un adulto. Più della metà del resto degli acidi grassi della carne di manzo sono costituiti dai mono saturi, la stessa tipologia di grasso che ha effetti benefici sulla salute del cuore e che risiede nell’olio d’oliva, e che, secondo quanto dimostrato, migliora i livelli di colesterolo del sangue.


Lean cuts Calories Total fat (g) Satured fat (g) Cholesterol (mg)
Girello 141 4,0
1,5 59
Fesone di spalla 169 4,3
1,5 76
Scarmone 149 5,0
1,8 69
Controfiletto 162 8,0
2,2 76
Lombata di manzo 168 7,1
2,7 65
Filetto 175 8,1
3,0 71

Share this page on social networks: